IL POTERE DI UNA FOTO SUI SOCIAL

10:58:00

zairadurso instagram zaira d'urso fashion blog fashion blogger italia potere dei social followers direct follow me to

Qualche tempo fa,dopo un pomeriggio di foto e risate con gli amici,ho pensato bene di postare una foto,dove si intravede una figura maschile dopo secoli.
Inutile dirvi cosa sia successo. La mia casella Direct si è riempita di messaggi e foto,tutti con una sola domanda: "Ma ti sei fidanzata? Se si,auguri! "


Questo mi ha dato modo di riflettere sulla potenza dei social e dei messaggi che spesso lanciamo involontariamente.
Per me quella foto rappresenta un bel pomeriggio e due amici carissimi,risate,cibo e quella dose di disagi che mi accompagna ogni giorno.
Nulla di più e nulla di meno.
Però agli occhi di molti,quella foto è diventata il vessillo di una storia d'amore nascosta agli occhi del mondo,quasi per vergogna.
Del non voler comunicare qualcosa di me a chi mi segue e legge da tanto.

Nulla di più errato e folle di ciò.
Una foto,molto spesso,è solo una foto.
E fino a quando non vi verrà detto esplicitamente che le cose stanno in un determinato modo,è inutile fare congetture.
Per moltissimi mesi ho visto due ragazze della stessa città scambiarsi commenti sotto alle foto,convinte che fossero grandi amiche anche nella vita reale.
Dopo qualche domanda,ho scoperto che lo facevano solo per far aumentare le visualizzazioni ai loro post.

Il potere che noi diamo ai social a volte mi spaventa,e lo dico da persona che ha un lavoro grazie ai social e che con i social si trova davvero bene.
Diamo loro il potere di controllarci,di manipolarci e di farci sentire sempre degli alienati.
Perchè se non facciamo vedere su un social che abbiamo una relazione felice,sicuramente gli altri penseranno malissimo di noi.
Se non mostriamo le nostre vacanze,chi ci crede che le abbiamo fatte?
Se non facciamo uno Snapchat a lavoro,mica possiamo dimostrare all'impiegato INPS che lavoriamo davvero.
E così via.

I social sono una cosa bellissima,ma allo stesso tempo,sono una condanna.
Ci condizionano su consumi e tendenze,ma sono il modo migliore per conoscere il mondo.
Magari non dietro allo schermo di Pokèmon Go.

With love,Zaira

STAY TUNED WITH FASHION'S OBSESSIONS

You Might Also Like

0 commenti