LA NOTTE TI PORTA CONSIGLIO,MAGARI DOMANI STAI MEGLIO.

by - 21:29:00

la notte porta consiglio magari domani stai meglio alessandra amoroso senza nuvole riflessioni notturne sei negramaro fashion's obsessions fashion blog zairadurso zaira d'urso i disagi del blogging le luci della centrale elettrica calabria fashion blog riflessioni notturne senso del viaggio


I viaggi in notturna,quelli in solitaria,hanno il fascino della costante scoperta.
Qualche notte fa,attraversavo la Calabria.
Nelle mie orecchie passava tutta la discografia de 'Le luci della Centrale Elettrica',come spesso accade quando nella mia vita subentra un cambiamento.
La Calabria di notte è un vero spettacolo.
Ad un certo punto,in playlist,parte una delle canzoni della mia vita.
Di quelle canzoni che quando le ascolti ti tolgono il respiro,il sonno e le energie,ma che non puoi fare a meno di amare e desiderare di ascoltare ogni tanto.
Sei. Negramaro.

Il mondo attorno a me si ferma sempre quando Giuliano e la sua voce mi chiedono "Ehi,vuoi parlarmi?",seppur tutto cammini,si muova e macini chilometri sotto ai miei piedi.

Le stelle ad illuminare il mondo da un vetro sul tetto di un bus,e dei piccoli sprazzi di luce ad illuminare le aride colline calabre.
Dei piccoli soli,intervallati solo dall'abbagliante luce delle gallerie e dal rumoroso buio di quella notte.
Ed in mezzo a quei piccoli soli,speranze,progetti,articoli da scrivere,sogni da idealizzare.
Piccoli,incandescenti,luminosi e flebili soli,che ad ogni minuto mi ricordavano che sola forse,non lo sono stata mai in questo viaggio.
Che di viaggiare non ho mai perso la voglia.
Che forse,una famiglia che mi ama e mi sostiene ci sarà sempre con me e che me ne accorgo solo quando è ora di andare via. Via dagli equilibri che ho ripreso con me,via dalle consapevolezze di cui ho fatto scorta e dai dolci baci di un piccolo bambino,capace con poco,di spaccarmi e scaldarmi il cuore.

Che aveva ragione la Amoroso a cantare che la notte porta consiglio,e magari,il giorno dopo si sta meglio.
Ci si libera dai pesi,dalle angosce,dai dolori e dalle piccole domande che non ci fanno dormire la notte.
Tutto appare limpido e concreto. Nessuno resta in trappola,ma siamo tutti liberi,felici e capaci di vivere da soli.
Viaggiate di notte,vivete la notte e scoprirete voi stessi.
E davvero,poco importa che sia un viaggio triste o uno di piacere,viaggiare di notte,vi farà scoprire chi siete davvero.

With love,Zaira


STAY TUNED WITH FASHION'S OBSESSIONS

You May Also Like

0 commenti